SUSI BED

Susibed è composto da un letto contenitore estraibile e da una testata componibile in legno in cui è possibile inserire, secondo le necessità, dei volumi contenitori di libri e oggetti vari, delle mensole e dei cassetti, tutti estraibili.

La testata, che presenta inoltre dei vuoti contenenti  dei sistemi di illuminazione led, è caratterizzata da uno spessore di 17 cm. Questa misura consente al pannello stesso di trasformarsi in contenitore, anche in mancanza dei volumi estraibili. Questi ultimi, se non utilizzati, possono essere riposti all’interno del letto contenitore. Il letto, per la sua configurazione compatta e versatile, è rivolto a chi presenta problemi di spazio

Lo scopo è quello di sfruttare così al meglio lo spazio, attraverso la creazione di un elemento che si configura come una unità flessibile, pratica, economica ed elegante allo stesso tempo.

Come accennato il materiale  pensato per la sua realizzazione è il legno laccato in modalità  lucida od opaca. In  entrambi i casi  è possibile  scegliere una gamma variegata di colori, secondo le diverse esigenze e necessità  di impiego.

La laccatura del legno, soprattutto se lucida, offre la possibilità di giocare con la luce e colore ed è una soluzione particolarmente indicata qualora si desideri movimentare o caratterizzare in modo deciso un ambiente molto neutro o poco arredato.

Infine il pannello di testata del letto si può trasformare in elemento di arredo a parete nel caso non venga più utilizzato il letto.

Anno: 2018

Architetto: Anna Rita Emili

Architetto: Laura Spalletta

Collaboratore: Giulia Giustiniani

Foto: Viviana Calderone

1/3

1/5